Latest news

ORGOGLIOSI DI AVER OTTENUTO PER BERNARDO BERTOLUCCI LA STELLA SUL WALK OF FAME DI HOLLYWOOD 3 ANNI PRIMA (Feb 2008) CHE I FRANCESI SI SVEGLIASSERO A DARGLI LA PALMA D’ONORE A CANNES

  

Durante la cerimonia d’apertura del Festival di Cannes, che si terrà l’11 maggio, Bernardo Bertolucci riceverà la Palma d’Oro alla carriera. Il presidente del festival Gilles Jacob e il delegato generale Thierry Frémaux hanno voluto premiare l’autore di «Prima della rivoluzione», di «Ultimo tango a Parigi», di «Novecento», dell’«Ultimo imperatore» per «la qualità del suo lavoro che si rivela ancora oggi in tutta la sua unicità la cui profondità resta intatta e il suo impegno cinematografico lo legano al festival in modo così forte da farne legittimamente destinatario di questo premio».

Bertolucci peraltro è amatissimo dal pubblico francese. A ricevere questo ambito e prestigiosissimo premio sono stati, fra gli altri, Woody Allen (2002) e Clint Eastwood (2009)  ma da questa edizione è un riconoscimento istituzionalizzato.

La Palma d’Oro verrà consegnata alla presenza del presidente di giuria, Robert De Niro, che è anche uno dei protagonisti del monumentale “Novecento”.

Il registo ha concorso due volte sulla Croisette. Nel 191 con «La tragedia di un uomo ridicolo e con «Io ballo da sola» nel 1996. La Palma d’Oro non arrivò: nel ’96 la vinseMike Leigh con «Segreti e bugie», nell’81 il polacco Andrzej Wajda con «L’uomo di ferro». Anche se quell’anno Ugo Tognazzi, per la sua interpretazione nella pellicola di Bertolucci, ottenne il premio per il migliore attore.

Bernardo Bertolucci aveva ricevuto, nel 2008, la stella col suo nome nella Walk of Fame di Hollywood, affiancando altri artisti italiani come Rodolfo Valentino, Anna Magnani, Arturo Toscanini, Enrico Caruso e Sophia Loren, già onorati con questo riconoscimento.

La cerimonia per Bertolucci ha avuto luogo il 19 febbraio di fronte al celebre Graumann’s Chinese Theater: al cineasta italiano è stata dedicata una retrospettiva in cui è stato possibile vedere il suo raro documentario La via del petrolio e anche una nuova versione restaurata de La strategia del ragno.

 

LATEST NEWS

THE MOST POPULARS